Aggredita una famiglia in vacanza a Bellaria, condannata gang di teppisti

Picchiarono mamma e figli, condannata gang di teppisti

ENRICO CHIAVEGATTI – La violenza della loro azione criminale, l’episodio più cruento avvenuto a cavallo di Ferragosto del 2019 contro una mamma e i due figli, aveva talmente indignato il sindaco Filippo Giorgetti, da offrire una vacanza gratis alla famiglia di turisti comaschi. Ieri il Tribunale, presidente Sonia Pasini, ha condannato quattro dei dieci componenti della gang di balordi composta in gran parte da bellariesi di seconda generazione. Le pene più severe, due anni e 3 mesi di reclusione per rapina in concorso, sono state inflitte a un 23enne e a un 31enne. Un anno e 14 mesi, rispettivamente, le condanne per lesioni che si sono abbattute su un 24enne e sul più giovane della banda, 20 anni ancora da compiere. La famiglia vittima dell’agguato è stata assistita dagli avvocati Nicoletta Gagliani e Alessandro Pierotti. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy