Oggi in Consiglio il Governo ritira fuori i giochi

Il paese è stretto d’assedio dall’Italia per l’indagine Re Nero che sta mettendo in crisi il sistema bancario e finanziario e per le accuse di esterovestizione ad aziende anche storiche della Repubblica di San Marino.
C’è il problema dei rifiuti non ancora risolto perché non è stato ancora perfezionato l’accordo con la Regione Emilia Romagna .
I rapporti con l’Italia sono ridotti alla umiliazione: un ministro della Repubblica Italiana non trova altro momento per ricevere due nostri segretari di Stato che la pausa sigaro!

Ebbene questo governo già instabile per la presenza di
franchi tiratori, oggi in Consiglio ritira fuori

la questione dei giochi
.

Lo rivela R. Geminiani su La Tribuna Sammarinese: riguardo ai giochi ‘il governo presenterà la sua linea d’azione nel comma comunicazioni dell’odierna seduta consiliare‘. Di mezzo c’è la proroga della sala scommesse di Ponte Mellini.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy