OSLA contro Masi

Duro attacco dell’OSLA a Tito Masi, Segretario di Stato all’Industria, rimproverato apertamente di aver privilegiato – per motivi di famiglia? – altre associazioni di imprenditori nell’assegnazione della gestione dei giochi e in altre circostanze:lo invitiamo a tener presente che sebbene il politico sia per definizione di parte, l’uomo di Stato deve sforzarsi di essere super partes.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy