Patto per San Marino a difesa di Gatti

La coalizione Patto per San Marino, maggioranza in Consiglio Grande e Generale si schiera a difesa di Gabriele Gatti, Segretario di Stato alle Finanze, destinatario di una rogatoria proveniente da Rimini ed originata dalla causa Selva – Scaramella

Di fronte alle emergenze del Paese, che era in ginocchio, coinvolto negli scandali, senza nessuna relazione esterna, credibilità pari a zero, e con una congiutura internazionale che ha minato l’economia di tutti i Paesi, la maggioranza ha lavorato per invertire la rotta. Tra l’altro portando a casa risultati che un anno fa erano assolutamente insperati. Ora si sta risalendo la china, ma c’è a chi non sta bene e teme di rimanere all’opposizione per sempre. Questa è la ragione che sta dietro alla continua strategia di attacco.
Indubbiamente, il Segretario alle Finanze è al centro anche di quest’ultimo attacco.

Vedi comunicato Patto per San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy