PayPal arriva a San Marino: via libera ai pagamenti

Banca Centrale della Repubblica di San Marino comunica che “in data odierna PayPal (Europe) S.à r.l. & Cie, S.C.A. è stata iscritta nel Registro dei Soggetti Autorizzati e nel Registro dei Prestatori di Servizi di Pagamento quale PSP con sede nell’Unione Europea autorizzato ad erogare servizi di pagamento nella Repubblica di San Marino in regime di prestazione di servizi senza stabilimento”.

Banca Centrale continua spiegando che “tale iscrizione – la prima di un operatore finanziario estero operante nella Repubblica di San Marino – è avvenuta in esito al positivo espletamento di un procedimento autorizzativo ai sensi del Regolamento n. 2020-04, avviato su impulso di Banca Centrale e concluso con la fattiva collaborazione di PayPal. Banca Centrale ha in corso ulteriori contatti con prestatori di servizi di pagamento esteri per consolidare i rapporti già in essere con operatori economici sammarinesi in piena conformità alle vigenti disposizioni. Le richiamate iniziative dell’Autorità di Vigilanza nel settore dei servizi di pagamento si inquadrano nel più ampio percorso di internazionalizzazione del sistema finanziario sammarinese, presupposto fondamentale anche per l’equilibrato sviluppo dell’economia reale”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy