Persone scomparse a Rimini: 38 in due anni, molti sono ragazzini

Persone scomparse: 38 in due anni, molti sono ragazzini. Nel 2021 e 2022 raccolte in provincia 97 denunce. Tutti i minorenni sono profughi in fuga senza genitori

ENRICO CHIAVEGATTI – Trentotto. È il numero delle persone iscritte nel registro delle persone scomparse a Rimini e provincia di cui non si hanno più notizie nell’ultimo anno. Un drappello composto da uomini, donne, persone di tutte le età. La fetta più consistente è però rappresentata da profughi minorenni arrivati in Italia senza genitori, di cui si sono perse le tracce una volta fuggiti dai centri di prima accoglienza dove vengono collocati da Questura, Carabinieri, Polizia locale quando sono rintracciati a vagare per strada senza una meta o perché fermati dopo aver commesso piccoli reati che non comportano l’arresto. I centri che li prendono in carico non hanno né mezzi per controlli né poteri per trattenerli. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy