Primo arresto per i furti nelle case a San Marino

Primo arresto per i furti a Montegiardino. Fermato un francese per possesso di droga. La stretta collaborazione tra Gendarmeria, Polizia Civile e Guardia di Rocca ha portato ai primi risultati dopo i vari furti delle ultime settimane

(…) Nell’ambito di un piano coordinato tra il Corpo della Gendarmeria, il Corpo di Polizia Civile e il Nucleo Uniformato Guardia di Rocca, le forze dell’ordine sono intervenute verso le 19.20 nel Castello di Montegiardino, dopo la segnalazione di due furti commessi in due abitazioni della zona. Gli agenti hanno fermato un cittadino albanese alla guida di un’autovettura, all’altezza del distributore di carburante di Faetano, trovandolo poi in possesso di arnesi atti allo scasso. Le pattuglie hanno proseguito le attività volte alla ricerca di ulteriori soggetti complici che risulterebbero essere stati gli autori dei furti citati, che però probabilmente sono fuggiti per i campi approfittando del buio. Il cittadino albanese, maggiorenne e residente fuori dal territorio sammarinese, è stato trasportato al carcere dei “Cappuccini” a disposizione dell’Autorità giudiziaria. (…)

Il personale delle tre forze di Polizia, in azione congiunta, ha individuato un 34enne, cittadino francese, che si era accampato in una tenda all’interno dell’area di ricerca dei ladri. Lo straniero è stato trovato in possesso di circa 100 grammi di “marijuana”. (…)

Prima di essere associato al carcere, per rimanere a disposizione del magistrato inquirente, il cittadino francese è stato opportunamente fotosegnalato. (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy