“Proroga del Green Pass sino a fine marzo e permesso illimitato per i residenti italiani a San Marino che hanno completato il ciclo vaccinale Sputnik-Pfizer contro il Covid-19”

Proroga del Green Pass sino a fine marzo italiani e permesso illimitato dello stesso documento per i residenti italiani a San Marino che hanno completato il ciclo vaccinale Sputnik-Pfizer contro il Covid-19.

Lo chiede apertamente Simone Billi, presidente del Comitato per gli Italiani all’estero, a margine della conferenza stampa alla Camera con il Comites di San Marino.

“I contagi sono in progressivo calo. Bisogna prendere in seria considerazione che, rimuovendo lo stato d’emergenza, anche il Green Pass dovrà essere archiviato. Nel frattempo chiediamo la proroga almeno fino a fine marzo del certificato verde all’estero per gli italiani che hanno completato il ciclo vaccinale con 2 dosi di Sputnik e il booster Pfizer – dichiara Billi in un comunicato -. Inoltre, chiediamo l’estensione illimitata dello stesso documento sul suolo nazionale, come previsto dall’ultimo decreto. Si tratta di due provvedimenti su cui sto lavorando per venire incontro alle esigenze della comunità italiana a San Marino e portate all’attenzione dal presidente del Comites locale, l’avvocato Alessandro Amadei, che ringrazio per l’ascolto e la raccolta firme promossa nell’interesse della comunità”.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy