Riccione. Ricchi e Poveri: la Perla Verde omaggia la band

RICCIONE (RN). La “febbre” del venerdì sera ha contagiato tutti a Riccione sulle note dei Ricchi e Poveri, in concerto al Mon Amour. Una serata all’insegna della grande musica e venerdì sera Luciano Tirincanti, vice sindaco della Perla Verde, ha consegnato al celebretrio il premio
Atlantic 2015 in occasione del 45° anniversario de “La prima cosa bella” incisa
nel 1970.

Franco Gatti, Angela
Brambati e Angelo Sotgiu hanno cantato davanti ad una sala gremita i loro più
grandi successi: da “Che sarà” a “Se m’innamoro”.

Il trio ha reso immortale tanti pezzi
dalla fine anni Sessanta per fino ad oggi con un repertorio che vale 20 milioni
di dischi venduti sulla scena nazionale e internazionale.

Quest’anno i Ricchi e
Poveri celebrano festeggiano i 45 anni del brano “La prima cosa bella” (1970) e i 30
anni di “Se m’innamoro” (1985), due canzoni amate dal grande pubblico che verranno cantate nella
serata concerto di Rimini.



In apertura la band insieme al vice sindaco Luciano Tirincanti, sotto un momento del concerto e la cantante Angela Brambati 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy