Rimini. Abusi sulla figlia, indagati i genitori

Il padre è accusato di aver commesso violenza sulla bambina di 10 anni, la moglie nei guai per averlo coperto

Due genitori, madre e padre, originari del Bangladesh sono indagati per presunti episodi violenza sessuale che sarebbero stati commessi sulla figlia di 13 anni. Il sostituto procuratore della Repubblica, Paola Bonetti, ha chiesto il rinvio a giudizio di entrambi i genitori. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, il padre avrebbe approfittato della piccola fin da quando aveva solo dieci anni, palpeggiandola in varie parti del corpo e denunandosi davanti a lei. Quanto alla madre, pur essendo stata informata dalla figlia di ciò che stava accadendo, non avrebbe – secondo la versione degli inquirenti – fermato il marito o denunciato le sue condotte alle forze dell’ordine.

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy