Rimini lancia il monopattino a prova di alcol

Prima di noleggiare un mezzo elettrico bisognerà sottoporsi a un test: una app verificherà se il conducente ha alzato il gomito

MARIO GRADARA. Niente più corse in monopattino se si è alzato troppo il gomito. Il Comune di Rimini alza l’asticella della sicurezza. Una piccola rivoluzione nel servizio di noleggio di monopattini e bici elettriche a partire dalla primavera. Tra le novità l’introduzione di una ’prova di reazione’ attraverso la app di noleggio dei monopattini elettrici, una flotta composta da mille mezzi (e 890 biciclette) messi a disposizione da Lime Technology e Bit Mobility, i due operatori cui è stato affidato per tre anni il servizio. Come funziona? Sulla app si vede un tratto di strada, con simulazione di guida. (…)
Articolo tratto da Il Resto del Carlino
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy