Rimini. Luglio al cinema, una bolletta da 100mila euro

Allarme del Gruppo Giometti, che gestisce la principali multisale della provincia: «Se va avanti così non mangiamo il panettone».

NIVES CONCOLINO. Costi di energia elettrica devastanti per la Giometti Cinema. La bolletta di luglio triplicata rispetto a quella dell’anno scorso. Tra CinePalace di Riccione, Multiplex Le Befane di Rimini e Omnia Center di Prato si è passati dai 40.900 ai 103.050 euro . Un colpo che rischia di essere fatale per il settore cinematografico. Avanti di questo passo, come teme Massimiliano Giometti socio proprietario della Sas Millenium e Giometti Real Estate & Cinema, che comprende altre multisale, c’è chi rischia di non «mangiare il panettone», anche perché, dopo la pandemia al cinema è tornato solo un 50 per cento di pubblico. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy