Rimini: Arrestato tunisino 18enne per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale

L’altra sera un giovane straniero, piuttosto alticcio per l’abuso di alcol, importunava i passanti al Parco Fellini.

Una pattuglia dei carabinieri è intervenuta sul posto per bloccarlo e sottoporlo a un controllo.

Il ragazzo, un tunisino 18enne, ha cominciato a inveire contro le fiamme d’argento senza troppi complimenti.

I militari lo avevano invitato a seguirli in caserma per altri accertamenti ma, a quel punto, il tunisino, palesemente ubriaco fradicio, ha cominciato a prendere a calci uno di loro colpendolo alla gamba.

Il nordafricano è stato subito arrestato in manette per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni: nei prossimi giorni sarà processato per direttissima.

Fonte: “Il Resto del Carlino”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy