Rimini. Broker ruba 400mila euro alla cliente novantenne

Broker ruba 400mila euro alla cliente novantenne

L’uomo ha patteggiato una condanna ad un anno e quattro mesi Con l’inganno aveva ottenuto la fiducia dell’anziana riminese

Approfittando della buona fede di una signora riminese ultranovantenne, sarebbe riuscito a ‘spillarle’, nel corso del tempo, la bellezza di 395mila euro. Soldi passati dal conto corrente dell’anziana alle tasche di un funzionario di banca di 52 anni, accusato di furto e indebito utilizzo di strumenti di pagamento. Il broker era finito in manette nell’aprile del 2021 al termine di un’operazione condotta dalla sezione di polizia giudiziaria dei carabinieri. Ieri mattina il consulente finanziario, comparso davanti al giudice per le indagini preliminari Vinicio Cantarini, ha patteggiato una condanna ad un anno e quattro mesi. Nel frattempo ha restituito parte del maltolto alla legittima proprietaria, assistita dall’avvocato Maurizio Ghinelli. Il raggiro ai danni dell’anziana sarebbe andato avanti, secondo la ricostruzione degli inquirenti, per diversi anni, dal 2017 al 2021. La novantenne si era rivolta al broker in quanto vedeva in lui una persona di cui fidarsi ciecamente e alla quale mettere in mano i suoi risparmi e quelli del defunto marito (…)

Articolo tratto da Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy