Rimini: Playboy deruba agli appuntamenti al buio, arrestato

(da “Il Resto del Carlino”) Un playboy riminese (alto, biondo e con gli occhi azzurri) navigava sulle chat fingendosi un medico con
casa a Miami.

In questo modo attirava nella sua trappola belle professioniste e
giovani donne benestanti che invitava per romantiche cenette a
lume di candela.

Peccato che la polizia di
Rimini lo abbia smascherato per poi denunciarlo, su segnalazione delle vittime, per furto aggravato e per stalking
mentre un’altra serie di reati sono ancora da definire.

Il disoccupato pare che non si sia mai
cercato un’occupazione negli ultimi anni da quando ha inziato ad incontrarsi con donne trovate sul
web.

Nella sua abitazione gli agenti hanno trovato
decine di documenti e carte di credito di giovani donne oltre a
telefonini e fotocamere digitali.

Alcune avvenenti
partner le aveva filmate durante le performances sessuali
e poi aveva preso a ricattarle minacciando di mettere in rete i
loro filmati se non gli avessero dato dei soldi.

La polizia stradale ha
girato gli estremi alla polizia
postale perchè inibisca al bellariese la possibilità di
entrare sui social network.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy