Rimini. Protestano mille pescatori sportivi: «Dateci le spiagge anche in estate»

Il vice commissario tecnico: «Pesca vietata in orario notturno solo qui in regione. Serve un punto d’incontro»

CARLA DINI – Monta la protesta dei pescatori sportivi: «Dateci le spiagge anche d’estate». «L’Emilia Romagna è – spiega il riminese doc, Marco Righetti, agonista del team Surfcasting Adriatico Maver e tre volte campione provinciale – l’unica Regione in Italia dove vige il divieto di questa disciplina da Pasqua sino a metà ottobre». Il divieto s’imporrà anche quest’anno? «Se lo sta chiedendo oltre un migliaio di pescatori sportivi e ricreativi tra Rimini e Cattolica», allarga le braccia. (…)

Ucci ribadisce che le ordinanze emanate negli ultimi anni a regolare l’uso delle spiagge, durante la stagione balneare estiva, «riportano sempre la stessa dicitura. Ovvero: è vietato 24 ore al giorno “l’esercizio di qualsiasi tipo di pesca nella fascia di mare per una distanza da zero a 500 metri dalla costa”».

Articolo tratto dal Corriere di Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy