Rimini. Turista russa vittima di un tentativo di violenza sessuale. Nuovo Quotidiano di Rimini

Nuovo Quotidiano di Rimini: L’episodio è avvenuto nell’appartamento dell’uomo. Chiesta una rogatoria per ascoltare la turista russa / L’invita a cena e tenta di stuprarla / Un quarantenne la corteggia e poi, una volta a casa, cerca di fare sesso con lei / La giovane rifiuta e allora lui la prende a calci e pugni: ora è alla sbarra per violenza

RIMINI – (ad.ce.) Una conoscenza superficiale, dalla quale nacque una simpatia, prima, e una forte attrazione fisica, poi. Ma solo da parte dell’uomo, G.L., ora 43enne, di Benevento, ma residente a Rimini. Lei, una ragazza russa in vacanza in Riviera, all’epoca dei fatti 27enne, convinta dalla disponibilità e dalla gentilezza di quell’uomo, di 13 anni più grande, ne accettò la corte. Fino a recarsi a casa sua per un invito a cena. La bella russa si presentò dall’uomo in pantaloncini e maglietta, un abbigliamento normale per il periodo: era il settembre del 2010 e il clima era ancora molto caldo. E G.L. inziò subito con i complimenti, prima carini, poi sempre più spinti e volgari. La ragazza, a quel punto, capì immediatamente che era andata a ficcarsi in un grosso guaio. E, infatti, cercò di andarsene, di lasciare quell’appartamento, dove l’uomo viveva con un fratello invalido. Ma, mentre tentò di raggiungere la porta, l’uomo le saltò addosso. La bloccò e iniziò a palpeggiarla. Lei reagì, lo respinse con decisione. Ma per poco. G.L., infatti, la bloccò e le strappò i pantaloncini e le mutandine. (…) E, ieri, a distanza di tre anni, nei suoi confronti si è aperto il processo ed il suo legale, l’avvocato Massimiliano Orru, ha sollecitato la testimonianza della vittima. Per cui è stata inoltrata una richiesta di rogatoria internazionale alla Russia per rintracciare la donna e convocarla in tribunale a Rimini. (…)

 


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy