Rimini. Ventuno coltellate alla sua ex «Ho perso la testa e l’ho uccisa»

Il peruviano Maximo Aldana de la Cruz, 54 anni, non si rassegnava alla fine della relazione Noelia Rodriguez, 46 anni, faceva la badante. Un anno fa aveva lasciato il Sud America.

LORENZO MUCCIOLI. Ventuno coltellate. La prima al fianco destro. Una violenza cieca. Bestiale. Nemmeno l’intervento coraggioso della figlia 27enne è bastato a placare la furia del peruviano di 54 anni Maximo Aldana De La Cruz. Inutilmente la ragazza è saltata addosso al padre, afferrandogli il braccio, nel tentativo disperato di frapporsi tra lui e la sua futura vittima, l’ex compagna 46enne Noelia Rodriguez, sua connazionale. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy