Rugby a 7, San Marino vince 2 partite su 3 nel primo giorno di Conference 2

Si è concluso con un grande risultato per la Nazionale di San Marino il giorno 1 del torneo europeo Conference 2 in scena questo weekend a Malta.

Il gruppo guidato da Giovanni Gianesini ha ottenuto infatti 2 vittorie su 3 partite disputate.
Il primo incontro, con i padroni di casa,  termina 19 a 5 a discapito dei sammarinesi che comunque non hanno sfigurato, anzi.  Dominano il primo tempo segnando la meta con Elia Piscaglia. Immediata la replica dei maltesi che, nel secondo tempo, sfruttano la superiorità numerica dovuta ad un cartellino giallo per i sammarinesi e marcano altre 2 mete.

La seconda partita, Estonia San Marino, vede i Titani primeggiare per 15 a 12 grazie alle mete di Navid Ataei, Elia Piscaglia e Matteo Babboni.
Una vittoria doppiamente importante perché era il risultato indicato dalla CT del Cons per ottenere i minimi per la partecipazione ai Giochi dei Piccoli Stati di Malta 2023.

Nella terza partita San Marino batte la capolista temporanea Slovacchia 14 a 0 in una partita segnata da due cartellini gialli per gli slavi.
A marcare le due mete, e le relative trasformazioni, è Elia Piscaglia entrambe nel primo tempo.

Così San Marino chiuso il giorno 1 al secondo posto parimerito con Slovenia e Slovacchia, anche loro con 2 vittorie e una sconfitta a carico. In vetta c’è l’imbattuta Malta mentre in coda restano Kosovo e Estonia con 3 sconfitte.

Oggi la seconda giornata del torneo prevede due partite. San Marino sfiderà Kosovo e Slovenia. Kickoff alle 14.44 e alle 16.30

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy