San Marino. Achille Lauro in Udienza dagli Ecc.Capitani Reggenti

Gli Eccellentissimi Capitani Reggenti Oscar Mina e Paolo Rondelli hanno ricevuto oggi in Udienza privata Achille Lauro, l’artista che ha conquistato la vittoria al contest musicale Una Voce per San Marino e che rappresenterà la Repubblica di San Marino alla prossima edizione di Eurovision Song Contest a Torino.

Lo riporta un comunicato stampa. “Achille Lauro è stato presentato dal Segretario di Stato per il lavoro, la programmazione economica, lo sport e l’informazione Teodoro Lonfernini che, nel suo saluto, ha ricordato l’impegno del collega Federico Pedini Amati per portare a San Marino un’artista con una carriera tanto prestigiosa organizzando un evento (Una voce per San Marino) che ha riscosso unanime apprezzamento. Lonfernini ha poi ripercorso la carriera dell’artista, i numerosi successi e la poliedricità delle sue canzoni e delle sue performance ma anche l’impegno sociale di Achille Lauro contro ogni tipo di barriera, per la tutela dei diritti umani, per l’uguaglianza di genere, e, in questo momento di guerra, per il sostegno ai profughi ucraini in fuga. “Essere rappresentati da un cantante del suo livello artistico e personale è una grande soddisfazione; soddisfazione ancor più grande se lo stesso è anche impegnato per un mondo migliore”.

Lo stesso Achille Lauro ha mostrato tutta la sua emozione e davanti ai Capitani Reggenti ha ringraziato la Repubblica di San Marino per l’opportunità ricordando come il valore della “libertà” che è sulla bandiera di San Marino sia anche quello che guida le sue esibizioni e le sue performance. In risposta alle citazioni del Segretario di Stato per il Lavoro Teodoro Lonfernini sul suo impegno sociale Lauro ha spiegato che “è dovere di chi ha, impegnarsi per chi non ha”.

Nel loro intervento di saluto le Loro Eccellenze si sono dette certe che Achille Lauro saprà rappresentare al meglio San Marino in occasione di Eurovision Song Contest 2022. “Un appuntamento di grande richiamo internazionale che rappresenta per questa antica Repubblica una straordinaria vetrina, per promuovere la propria immagine e far conoscere le proprie peculiarità, il proprio patrimonio storico e la particolare attenzione dedicata ad ogni forma di espressione artistica e culturale”.

Anche S.E. Oscar Mina e S.E. Paolo Rondelli hanno riconosciuto l’impegno a promuovere soprattutto nei giovani sensibilità e formazione musicale quali opportunità di crescita, culturale e civile oltre che come occasione di incontro nella condivisione di una stessa passione.

“Il messaggio -hanno detto le Loro Eccellenze- che la musica riesce così bene a trasmettere e a portare nel mondo, superando barriere e confini, è quello stesso messaggio di pace, amicizia e fratellanza che è da sempre proprio del popolo sammarinese e della sua storia millenaria e che si rivela tanto più significativo ed importante nel difficile momento che stiamo vivendo”.

Dai Capi di Stato e dal Segretario Lonfernini l’apprezzamento a San Marino RTV e a tutti coloro che si sono impegnati con passione e competenza per assicurare al Paese la partecipazione ad un evento che saprà richiamare grande interesse e attenzione.

Al termine dell’Udienza l’artista si è spostato presso la Segreteria di Stato per il Turismo, la stessa che ha organizzato Una Voce per San Marino, dove ad accoglierlo in rappresentanza del Segretario di Stato Federico Pedini Amati c’era il Direttore di Dipartimento Turismo e Cultura Filippo Francini che ha consegnato all’artista la bandiera della Repubblica di San Marino i cui colori difenderà a Torino.

Conclusi gli incontri istituzionali Achille Lauro ha risposto alle domande della stampa relative soprattutto al suo impegno ad Eurovision, alla performance e alle sorprese che intende proprorre sul palco ma ha avuto anche l’occasione per l’ennesimo ringraziamento e per un elogio alla Repubblica di San Marino “le cui peculiarità e la cui storia è un piacere scoprire visita dopo visita”.
Successivamente si è spostato presso gli studi di San Marino RTV per una serie di registrazioni in vista di Eurovision. Achille Lauro tornerà a San Marino dopo l’esperienza torinese per una serie di “Meet&Greet” con i fans.

Achille Lauro in 10 anni di attività ha prodotto otto album musicali, decine di singoli di successo, prestigiose collaborazioni, presenze televisive e cinematografiche, mostre, libri, quattro Festival di Sanremo, uno dei quali nelle vesti di super-ospite e la partecipazione vincente a Una Voce per San Marino. Eurovision Song Contest 2022 si terrà a Torino dal 10 al 14 maggio con l’artista che cercherà l’accesso alla finale con la sua esibizione fissata per il 12 maggio. Porterà il brano vincitore a San Marino “Stripper” che dalla sua pubblicazione conta già milioni di click sulle piattaforme digitali.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy