San Marino. Antimafia: consolidata pratica illecita sui cantieri edili, bustarelle. San Marino Oggi

Già ieri pomeriggio, in un comunicato, la CSdL scriveva a proposito di un particolare argomento legato a un presunto intreccio illegale tra Fincapital e alcuni apparati della Pubblica Amministrazione, scaturito dalle pagine della relazione antimafia, in cui emergevano gravi casi di criminalità sui cantieri edili di proprietà della suddetta finanziaria.
Si parla di una consolidata pratica illecita in tema di sicurezza sul lavoro e nei cantieri edili.

 

San Marino Oggi: Caso Fincapital, bustarelle da 500 a 1.200 euro ai dipendenti pubblici /
Pare esistesse sul Titano una consolidata pratica illecita in tema di sicurezza sul lavoro e nei cantieri edili


Buste di denaro da 500 a 1.200 euro che finivano in tasca a “pubblici funzionari compiacenti” per evitare controlli. È uno dei possibili lati oscuri sull’intreccio politica-affari-malavita, che emerge dalla relazione conclusiva della commissione d’inchiesta su Fincapital, l’Antimafia del parlamento sammarinese, letta ieri in Consiglio Grande e Generale.

(..)

Anche la Pubblica Amministrazione finisce così sulla graticola.

(…)

I compensi, si legge nella relazione, “venivano consegnati mensilmente in contanti dalle imprese agli ispettori che in cambio evitavano di recarsi nei cantieri interessati e di creare problemi”. Tra le imprese nominate risultano Finedil, Investimenti immobiliari, Style Decor, tutte finite nella galassia di Fincapital, la finanziaria riconducibile al notaio sammarinese Livio Bacciocchi, pesantemente coinvolto nell’inchiesta Staffa della direzione investigativa antimafia di Napoli. (…)

 

 

 

Ascolta il giornale radio di oggi

 

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy