San Marino. Atleti, dirigenti e coach della Federazione Sport Speciali ricevuti dal Segretario allo sport

Questa mattina la delegazione degli atleti Special Olympics San Marino reduce dalla proficua partecipazione agli Invitational Games è stata ricevuta questa mattina dal Segretario di Stato per il Lavoro e lo Sport Teodoro Lonfernini.

Ad accompagnare la delegazione, il Segretario Generale del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese Eros Bologna

La delegazione che ha partecipato agli Invitational Games a Malta, che si sono svolti dal 13 al 18 maggio, era composta da 17 persone:  12 atleti, 3 coach (Manuel Sciutti, Vladimiro Selva, Susy Serra), 2 volontari e dal Capo Delegazione, il Vice-Presidente della Federazione Sammarinese Sport Speciali Bruno Muccioli.

La partecipazione bianco azzurra alla manifestazione sportiva – la prima importante dopo il lungo stop causato dalla pandemia – si è chiusa con un pieno di medaglie: nel bowling, Nicholas Frassini e Samuel Baldacci hanno vinto rispettivamente un oro e un bronzo nel singolo e un oro assieme nel doppio. Nel calcio, i ragazzi si sono piazzati al quinto posto su 23 nazioni partecipanti. Nel nuoto, Omar Santini ha vinto un oro nei 50 stile libero e uno nei 25 dorso, Melissa Mancini un oro nei 50 stile libero e un bronzo nei 25 dorso, Elia Gasperoni un argento nei 25 dorso.

‘Mi fa molto piacere ritrovarvi dopo la bellissima esperienza che avete vissuto a Malta, vi ho seguito a distanza,’ ha detto Lonfernini ai ragazzi. ‘Mettete passione e dedizione in quel che fate, portate in alto i colori della nostra bandiera e ci riuscite piuttosto bene, basti guardare il vostro medagliere. Vi ringrazio per l’impegno, continuate così, al di là delle medaglie l’importante è esserci e partecipare. Siete un’eccellenza, voi e chi vi segue.’

‘Abbiamo bisogno di volontari e di sponsor, non sono mai abbastanza. Noi non ci stanchiamo mai di sognare, abbiamo aggiunto nuove discipline sportive,’ ha dichiarato Filiberto Felici Presidente FSSS.

‘Il CONS è orgoglioso di voi, sapete dimostrare a tutti che lo sport dà soddisfazioni e fa felici le persone. Continuate così, con il sorriso sulle labbra, a rappresentare San Marino nel mondo,’ ha concluso Eros Bologna.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy