San Marino. “Cinque ricoverati su sette in terapia intensiva non sono vaccinati”

Ribadita l’importanza della campagna vaccinale. Entro oggi il nuovo Decreto.

La situazione sanitaria è stata comprensibilmente al centro della conferenza stampa del Congresso di Stato, presenti il Segretario di Stato alla Sanità Roberto Ciavatta e quello al Lavoro Teodoro Lonfernini. Confermata l’imminenza di un nuovo Decreto Legge, visto l’acuirsi dell’ondata pandemica e la necessità di “inasprire le misure per il contenimento del virus”.

Il Segretario Ciavatta ha confermato che la campagna vaccinale sta procedendo, e che ci sono prenotazioni “per tutti i vaccini disponibili in casa fino al 15 gennaio”. Chiarisce che nell’incontro della settimana scorsa con la struttura commissariale e Pfizer, è stata confermata la consegna di nuove forniture di vaccini tra il 10 e il 15 gennaio prossimi. “Se verranno rispettati i termini di consegna non ci sarà quindi alcuna interruzione nella somministrazione delle dosi booster”.

Qualche dato poi per comprendere l’importanza della campagna vaccinale: “In terapia intensiva, su sette ricoverati cinque non si sono sottoposti a vaccino, quattro dei quali sono intubati e in gravi condizioni. Anche dei 16 pazienti in isolamento, 10 risultano non vaccinati”. Sulla deroga al green pass che scadrà il 31 dicembre, Ciavatta spiega di essere in contatto, insieme al Segretario di Stato agli Esteri Luca Beccari, con il Ministero della Salute e la Farnesina, “proprio per concordare il provvedimento all’interno del quale dovrebbe essere inserito il prolungamento della proroga per darci il tempo di completare la somministrazione delle dosi booster”.

L’attività istituzionale si è concentrata soprattutto sulla situazione sanitaria”, spiega poi il Segretario Lonfernini, ribadendo l’invito ad aderire alla campagna vaccinale e invitando alla fiducia: “Il nostro paese riuscirà certamente a uscire da questo momento complicato”. In chiusura il Segretario Lonfernini esprime poi apprezzamento per le posizioni assunte dal neo-Sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad che proprio in queste ore ha ribadito la volontà di una più stretta collaborazione con San Marino in ordine allo sviluppo dell’aeroporto, alla viabilità, ai progetti comuni di promozione del turismo e della cultura

 

Articolo tratto da L’informazione di San Marino, pubblicato integralmente dopo le 23

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy