San Marino continua a stupire agli Europei di nuoto: Verbena e Zonzini in finale nel duetto sincronizzato

Ancora una giornata piena di soddisfazioni per i colori biancazzurri ai Campionati europei di nuoto in svolgimento a Roma.

Ieri, per la Federazione sammarinese nuoto, erano impegnate ai Campionati europei di nuoto solo le sincronette Jasmine Verbena e Jasmine Zonzini, che sono riuscite a centrare un altro risultato strepitoso.
Nelle eliminatore del duo libero, le biancazzurre sono riuscite a entrare in finale con il 10° punteggio (80.6333) e torneranno dunque in vasca oggi pomeriggio.

“Riuscire a confermare la finale, dopo quella centrata lo scorso anno, era il nostro obiettivo – commenta il direttore tecnico Simona Chiari -. Conquistarla con la decima posizione è stato davvero oltre le aspettative. Anche il punteggio è ottimo, ma non ci accontentiamo: domani in finale cercheremo di incrementarlo e di superare gli 81.00”.

Per la Verbena, che già l’altra sera era riuscita a centrare la finale del solo libero (in programma domenica mattina), non c’è stato tempo per rifiatare.
Ieri pomeriggio, infatti, la sincronette biancazzurra è tornata in vasca per la finale diretta del solo tecnico.
Un’altra ottima prova della titana, che ha chiuso in nona posizione su 20 atlete al via, con il punteggio di 80.2443.
Oggi torneranno in vasca anche Alessandro Rebosio e Giacomo Casadei, impegnati rispettivamente nei 100 farfalla e 200 rana.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy