San Marino, Criminal minds. Torna la paura. Violenza dentro l’Admiral Point

Leggendo la ordinanza firmata  dal   Giudice per  le  indagini
preliminari di Rimini, Dott.ssa Fiorella Casadei,   relativa all’indagine  Criminal
minds
, almeno  nelle prime pagine non si parla di  pistolettate in testa come nella indagine 
Staffa
,  tuttavia la violenza non manca come si è visto davanti all’Hotel  Primavera

Passiamo all’Admiral Point. Si litiga per  una Aston Martin in capo  alla MB Class Motors Srl, società sammarinese di cui è legale rappresentante Platone Bruno.

– RICCIARDI Riccardo minacciando VITALUCCI Claudio di non farlo uscire dall’ufficio fino al giorno dopo ed usando nei confronti di quest’ultimo violenza consistita nel lanciargli contro un estintore, un tavolo e delle sedie, afferrandolo e facendolo sporgere dalla finestra del quarto piano di un ufficio dell ”’Admiral Point”, centro servizi sito nella Repubblica di San Marino, dicendogli altresì che lo avrebbe buttato di sotto, in data 31/12/2009;

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy