San Marino, Cs. Tre istituti in aiuto

NQRimini San Marino: Mercoledì la banca della famiglia Amati sbloccherà i pagamenti alla clientelaSalvataggio Credito sammarinese / Tre istituti del Titano interessati /  Valentini: “Si pensi prima a risparmiatori e dipendenti” 

“Il 12 mattina, termine stabilito  per lo sblocco dei pagamenti del Credito Sammarinese, dovremo avere la certezza  che l’attività della banca commissariata  possa essere trasferita agli istituti che daranno  disponibilità a farlo”. Lo ha sostenuto  ieri Pasquale
Valentini
  ai microfoni della  televisione di Stato sammarinese. 

Mercoledì  prossimo l’istituto riaprirà gli sportelli,  mentre Banca Centrale, e il  commissario    straordinario, stanno ancora verificando  con certezza attività e passività dell’ Istituto  di credito e chi se ne farà carico. Sono tre le  banche che stanno valutando la tipologia  d’intervento. Ed è facile immaginare chi  possano essere: sicuramente Banca di San Marino, ma con la questione Fincapital tra  i piedi non ha certo agilità di movimento,  Banca Agricola Commerciale   se può ancora  contare sulla grande liquidità prima dell’acquisto  da parte di Ibs, e infine, meno  plausibile Cassa di Risparmio. Da capire se Bcsm  e il commissario stiano valutando anche  le proposte di acquisto provenienti dall’estero  e quanto tempo avranno gli ipotetici  acquirenti per versare il dovuto.


Webcam Nido
del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy