San Marino. Delegazione sammarinese in visita in Croazia

“Nella giornata di oggi 24 giugno una Delegazione della Commissione Affari Esteri di San Marino composta dal Presidente Paolo Rondelli e dai membri Denise Bronzetti e Maria Cristina Albertini, accompagnati dall’Ambasciatore presso la Repubblica di Croazia Marina Emiliani, hanno svolto una visita ufficiale alla omologa Commissione croata.

La visita che – si legge in un comunicato – ha avuto luogo su invito dei colleghi parlamentari croati è stata la prima ufficiale a Zagabria di una Delegazione del Parlamento sammarinese e fa seguito alla visita ufficiale condotta dal Segretario di Stato per gli Affari Esteri Luca Beccari del 30 aprile scorso.

La Delegazione sammarinese è stata accolta con l’amicizia e la cordialità che da sempre lega le relazioni tra i nostri Paesi.

Tra i temi trattati, oltre alle relazioni tra San Marino e Croazia, in particolare il percorso di associazione all’Unione Europea.

I parlamentari croati guidati dall’Onorevole Gari Cappelli, già Ministro del Turismo della Repubblica di Croazia, hanno ripercorso il loro cammino per divenire Paese membro dell’UE, illustrando i differenti approcci tenuti sia per aggiornare il quadro legislativo interno che per informare la popolazione sull’avanzamento dei negoziati. In tal modo sono stati forniti ai parlamentari sammarinesi vari spunti di lavoro preziosi per i prossimi mesi.

E’ stato ribadito più volte il completo appoggio della Croazia al percorso sammarinese e anche ribadita a più riprese l’importanza di mantenere, al di là dell’ottima cooperazione tra governi costantemente attiva, ad alto livello la diplomazia parlamentare.

Il Vice Presidente del Parlamento croato Željko Reiner ha proposto la creazione di un gruppo di lavoro per la cooperazione con il Consiglio Grande e Generale sammarinese e la questione verrà affrontata dall’Assemblea Parlamentare di Zagabria probabilmente il prossimo mese di luglio.

E’ stato manifestato inoltre forte interesse da parte del Parlamento croato per studiare le possibilità di incremento dello scambio economico e turistico fra i due Paesi e di favorire l’interoperabilità delle realtà produttive delle due Repubbliche.

E’ stata poi calorosamente espressa la gratitudine del popolo croato ai sammarinesi per il generoso aiuto dato a seguito del recente terremoto che ha colpito duramente la capitale ed alcune regioni del Paese balcanico. La Delegazione della Commissione Affari Esteri sammarinese ha quindi espresso il proprio ringraziamento ai colleghi croati invitandoli a ricambiare la visita nei prossimi mesi per favorire ulteriormente l’incremento di relazioni e scambi fra i due Stati”. 

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy