San Marino. Gli ordini equestri della Repubblica

San Marino aveva molti dubbi sull’istituzione di un proprio ordine cavalleresco vista la sua storica tradizione repubblicana.

DAVIDE PEZZI. “La Repubblica di San Marino, correndo il secolo XV dalla sua fondazione, essendo Reggenti Giuliano Belluzzi e Michele Ceccoli la prima volta, nei Generali Comizi del giorno 13 di agosto dell’anno salute 1859; Il Consiglio Sovrano compreso dalla più viva gratitudine verso la Provvidenza di Dio O.M., verso il Santo Autore della Repubblica Marino, verso quei Sovrani che hanno sem- pre favorito con predilezione la Repubblica stessa; Compreso eziandio dalla necessità di mostrarsi riconoscente verso Quelli che hanno cooperato efficacemente con segnalati servigi alla salute e al decoro della Repubblica, o che si resero grandemente benemeriti dell’umanità, delle scienze, delle arti […]” È il 13 agosto 1859, e con queste parole viene istituito a San Marino un Ordine Equestre per il Merito Civile e Militare, regolamentato poi dai decreti 22 marzo 1860, 27 marzo 1868 e 11 gennaio 1872. (…)

Articolo tratto da L’informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy