San Marino. Il Consiglio affronta i Decreti Delegati 25 e 53

Nel pomeriggio i lavori ripartono con l’esame dei 30 articoli del Decreto Delegato 22/02/2021 n.25 “Modifiche al Codice Ambientale e successive modifiche – Incentivazione alla corretta gestione dei rifiuti” e degli emendamenti di natura tecnica di governo e opposizione.. L’intero decreto viene infine ratificato con 35 voti a favore e 9 astenuti.

L’Aula passa quindi all’esame del Decreto Delegato 18/03/2021 n.53 “Norme sulla valutazione dell’azione amministrativo – gestionale della Dirigenza Pubblica”, presentato da Elena Tonnini, Segretario di Stato per gli Affari interni. “Dopo 10 anni- spiega- si vanno ad attuare le varie deleghe, di cui all’articolo 22, comma 2, della Legge 31 luglio 2009 n.108 ‘Legge sulla Dirigenza’, definendo modalità, criteri, competenze e procedimento per la valutazione della prestazione della dirigenza pubblica”.

L’intervento rappresenta “un tassello fondamentale per completare il percorso di riforma avviato con la Legge Quadro n.105 del 31 luglio 2009- prosegue- e la contemporanea Legge sulla Dirigenza, che qualificavano la valutazione dell’azione amministrativo-gestionale dei funzionari pubblici apicali e la valorizzazione del merito, come elementi essenziali per perseguire obiettivi di maggiore efficacia, efficienza, economicità, e buon andamento dell’amministrazione”. Infine, “con questo decreto si inizia un percorso che coinvolge tanti attori- sottolinea in replica- non escludo il bisogno di un periodo di affinamento e necessità di modifiche da apportare successivamene, ma è un percorso fondamentale”. La seduta si interrompe prima di giungere alla ratifica dell’intero decreto.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy