San Marino. Il Movimento Rete rimane sulla posizione anche dopo l’incontro di Chiesanuova

Il Movimento Rete, in vista delle elezioni dell’11 novembre,  ha  effettivamente partecipato, ieri sera a Chiesanuova, all’incontro di cui ha dato notizia La Tribuna Sammarinese. Ora ribadisce,  attraverso un comunicato, la posizione assunta fin dalla fondazione del Movimento stesso: nessun imparentamento con altre liste, nessuna adesione a qualche coalizione.

Come già esposto nel precedente comunicato stampa, RETE si è presentata a quell’incontro mantenendo ben saldo uno dei principi che l’hanno contraddistinta sin dai suoi albori, ossia l’impossibilità di poter candidare coloro che rivestirono incarichi istituzionali negli anni precedenti.
Le motivazioni sono ben note se non altro per averle esposte innumerevoli volte.
Non per una forma di snobismo o che altro, ma semplicemente perchè assolutamente convinti che un passo indietro debba essere fatto da tutti, specialmente da coloro che per anni hanno rivestito l’incarico di Consigliere ed altro, che furono esponenti sia di una maggioranza che di una opposizione, lasciando comunque a tali persone la possibilità di contribuire giustamente alla nascita di una possibile coalizione alternativa, ma da dietro le quinte. 

Vedi Comunicato stampa, Movimento Rete

 

 

 

 

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI

OGGI

OGGI I

GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette

di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy