San Marino. Il premio Fair Play torna a Pechino per i Giochi Olimpici Invernali

Il Comitato Nazionale Sammarinese Fair Play (CNSFP) ha il gradito piacere di comunicare un’altra interessante iniziativa in occasione dei Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022 presentata da International Fair Play Committee (CIFP).

L’International Fair Play Committee (CIFP) – in collaborazione con il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) – onorerà atti eccezionali di sportività durante i Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022 attraverso il premio Fair Play.
Il CIFP ha presentato per la prima volta i premi Fair Play ai Giochi Olimpici di Pechino 2008 e, quindi, questa volta il premio torna a Pechino.
Le candidature sono ora aperte e le iscrizioni sono invitate da Comitati Olimpici Nazionali, Federazioni Internazionali, atleti, allenatori e dal pubblico che guarda i Giochi in tutto il mondo. Le candidature possono essere presentate attraverso il sito web del CIFP e i canali dei social media.
A causa della pandemia globale in corso, questa è la seconda volta che il premio verrà conferito virtualmente, dopo Tokyo 2020. Le vincitrici del Fair Play di Tokyo 2020 sono state le finaliste dell’evento Women’s Park Skateboarding, per aver sollevato la collega pattinatrice Misugu Okamoto dopo una caduta .
Il presidente del CIO Thomas Bach ha dichiarato: “Il premio fair play riguarda gli ideali e i valori dello sport. Lo sport ci insegna ad aspirare all’eccellenza in tutte le nostre attività; vivere in pace, amicizia e solidarietà con il prossimo; rispettare noi stessi e gli altri e vivere secondo lo spirito del fair play in tutto ciò che facciamo. Lo sport è qualcosa di più della semplice competizione. Questo è ciò a cui abbiamo assistito ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 e non vediamo l’ora a Pechino 2022″.
Una giuria composta da rappresentanti di CIFP, CIO, atleti e media prenderà la decisione finale, sulla base di una rosa di candidati ricavata dalla votazione pubblica. Il vincitore sarà annunciato poco dopo la conclusione dei Giochi Olimpici Invernali.
“Siamo molto felici di essere tornati, anche se virtualmente, alle Olimpiadi invernali di Pechino”, ha affermato il presidente del CIFP, il dott. Jeno Kamuti, lui stesso vincitore del premio. “Siamo estremamente lieti di lavorare di nuovo con il CIO su questo argomento e premio molto importante! Incoraggio tutti i membri della famiglia olimpica, compresi i media, a partecipare attivamente alla presentazione delle candidature al fine di aumentare la consapevolezza di questi incredibili atti di sportività”
Sunil Sabharwal, Segretario Generale del CIFP ha aggiunto: “Dato che il primo vincitore in assoluto del premio Fair Play è stato un atleta di sport invernali – Eugenio Monti, bob italiano – siamo entusiasti di continuare questa tradizione di essere attivamente coinvolti con i Giochi Invernali”.
Per ulteriori informazioni, visita www.fairplayinternational.org e invia le tue candidature tramite la seguente e-mail: fairplaybeijing@fairplayinternational.org o uno dei nostri canali di social media di seguito:
Facebook Instagram Twitter LinkedIn YouTube
Il CIFP è un’organizzazione riconosciuta dal CIO creata nel 1963 per promuovere gli ideali del fair play in campo sportivo e non solo. Oltre ai tradizionali eventi di premiazione, promuove iniziative educative volte a educare i giovani di tutto il mondo.
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy