San Marino. Iro Belluzzi dà l’addio a Psd e Npr

Belluzzi lascia Psd e Npr

Colpo di scena ieri in maggioranza e, più in generale, nella politica sammarinese. Il consigliere del Psd e del gruppo consigliare di Npr si è recato ieri dall’Eccellentissima Reggenza per comunicare la sua fuoriuscita sia dal partito di appartenenza che dal gruppo per entrare, da indipendente, nel gruppo consiliare di Libera. Molto dura la lettera con cui spiega le motivazioni della scelta. “Il partito Psd si è dimenticato di quella che era la sua matrice e ha perso la forza propulsiva che doveva avere con una classe dirigente che sembra essersi persa”, ha dichiarato Belluzzi ai microfoni di San Marino Rtv, “È difficile condividere progetti con chi per soddisfare non si sa quali torbidi interessi è pronto a pugnalarti alle spalle”. Belluzzi ribadisce anche che rimarrà fedele al programma di governo da lui sottoscritto sottintendo, forse, come proprio il governo lo stia disattendendo nella sua azione. Molto positivo invece il giudizio sul comportamento di Libera giudicato “il punto di incontro di chi vuole ridar voce a una visione riformista della società”. (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy