San Marino. ‘Noi per il Borgo: l’associazione dei borghigiani per il bene di Borgo Maggiore. San Marino Oggi

Andrea Olimpi – San Marino Oggi: Alla cerimonia erano presenti molti borghigiani residenti, il Capitano di Castello e l’ambasciatore di San Marino all’Unesco /
“Noi per il Borgo”: nasce l’associazione dei cittadini residenti /
uniti per una migliore qualità della vita e per conservare il patrimonio storico

Dall’eternit sui tetti alla raccolta differenziata, dal ripristino dei musei al degrado ambientale, dai problemi di impatto ambientale alla salvaguardia del patrimonio immobile del Borgo. Sono questi alcuni degli obiettivi che si pone la neonata Associazione Noi per il Borgo, presentata ufficialmente ieri nella casa del Castello di Borgo Maggiore. Alla cerimonia erano presenti molti borghigiani residenti, il Capitano di Castello, Sergio Nanni e Edith Tamagnini, Ambasciatore di San Marino all’Unesco. “La creazione dell’associazione – dice Roberta Gai, presidente di Noi per il Borgo – è di fatto l’ufficializzazione di un impegno iniziato due anni fa. Si è sentita l’esigenza di darci una veste concreta, per essere un chiaro interlocutore negli incontri con le autorità”. “Personalmente – prosegue Roberta Gai – ho trovato molta gente attiva e desiderosa di migliorare il Borgo, gente che ha saputo trasmettermi anche valori e narrazioni storiche che me lo hanno fatto, e me lo fanno, apprezzare sempre di più. Ma qualcosa non funziona in Borgo: il degrado, il senso di abbandono, sempre più case abbandonate, attività commerciali chiuse. Borgo Maggiore è la nostra storia, di tutti i sammarinesi. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy