San Marino preso per i fondelli per gli ambasciatori e altro. Roberto Galullo, IlSole24Ore

La Repubblica di San Marino torna alla ribalta della cronaca dei giornali nazionali italiani e nel peggiore dei modi. Questa volta, almeno, le magagne non vengono fuori dalle procure italiane ma dal tribunale della stessa Repubblica di San Marino.

Roberto Galullo di  IlSole24Ore: San Marino nomina un ambasciatore a Mosca senza avere un’ambasciata! Un altro scopre che i polacchi amano viaggiare!

Le indagini giudiziarie (anche) sul Titano continuano a minare la presunta verginità della classe dirigente sammarinese e la sua altezzosa e sbandierata differenza genetica rispetto al resto del mondo del quale, pure, attestano di essere la più antica Repubblica.
L’indagine dell’8 settembre dei commissari della legge, mette in luce una presunta associazione a delinquere in grado di inquinare la vita economica, finanziaria, imprenditoriale e politica sammarinese (oltre che, per alcuni aspetti, anche italiana). Una presunta associazione nella quale entrano pezzi grossi della società e della politica del Titano che a me dicono poco o nulla ma che per molti aspetti riflettono i vizi capitali italiani: dalla capacità di interloquire con ambienti borderline e con la criminalità organizzata italiana e internazionale, alla modestia di alcune scelte istituzionali, consone, come credono gli inquirenti sammarinesi, solo a consolidare e se possibile accrescere il potere proprio e della rete di “amici”
. (…) Nessun vantaggio per colei la quale si vanta di essere la Repubblica più antica del mondo ma, senza dubbio, molti benefici per i nominati. Il rappresentante del Titano nel Montenegro, su 50 viaggi effettuati, solo due ne aveva fatti nel Montenegro, mentre i rimanenti riguardavano Hong Kong e Cina (Paesi notoriamente confinanti). (…)

Leggi l’intero articolo pubblicato il giorno 16 alle 23

Roberto Galullo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy