San Marino. Rf: “La sanità sta andando alla deriva”

“Abbiamo presentato un ordine del giorno affinché la situazione della Medicina di Base fosse messa sotto la lente di ingrandimento e fossero proposte soluzioni, ma puntualmente il governo e la maggioranza lo hanno liquidato come inutile”.

Lo dice Repubblica futura, definendo in una nota la chiusura dell’ambulatorio di Acquaviva, fino a data da destinarsi per mancanza di personale, “l’ultimo indizio di una situazione tragica che si è venuta a creare in quel servizio da quando si è insediato il nuovo governo, il segretario Ciavatta e la direzione Bruschi”.

“Siamo di fronte a un fallimento politico e gestionale di dimensioni clamorose, con una sanità che sta andando alla deriva e che sta praticamente obbligando i cittadini a rivolgersi all’esterno, pagandone i costi e impoverendo gravemente quella fascia di popolazione che non può permettersi la sanità privata”, afferma il partito di opposizione.

Leggi il testo integrale del comunicato

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy