San Marino. Rivoluzione nei consumi. G.M. Morganti, La Tribuna Sammarinese

Giuseppe Maria Morganti di La Tribuna Sammarinese: Forti novità con la riforma tributaria appena progettata: i consumatori alleati del fisco / Rivoluzione Valentini: sui consumi interni vantaggi fiscali dal 15 al 35% / Ma esercenti e autonomi dovranno fatturare tutto e fare emergere i propri redditi reali. Intanto i primi calcoli indicano risparmi consistenti per ogni lavoratore dipendente 

Le modalità di calcolo dell’imposta, unita alla scelta, del tutto nuova, di considerare le spese di produzione del reddito, rivoluzionano il rapporto fra fisco e contribuenti, e nel contempo aprono la via al controllo incrociato dei consumatori sugli autonomi e le imprese.

E’ di fatto questa la novità più rilevante che da un lato costringerà gli esercizi pubblici sammarinesi, ma anche tutti coloro che hanno un rapporto diretto con l’utenza pagante, ad emettere lo scontrino o comunque a creare una traccia della vendita del bene o del servizio, dall’altro favorirà il consumo interno poichè ogni euro speso a San Marino fino alla concorrenza di 10mila euro per utente, potrà essere portato in deduzione del reddito.

Ogni contribuente potrà quindi automaticamente beneficiare di uno sgravio fiscale che va dal 15% per le fasce di reddito più basse, per raggiungere anche il 35% nel caso la fascia del contribuente superi i 77mila euro.

Un vantaggio a cui i cittadini non vorranno certo rinunciare e i commercianti, gli artigiani, i liberi professionisti che fino ad oggi sono riusciti a non dichiarare il 100% delle loro entrate, molto probabilmente ora avranno vita più difficile.

Quale contropartita gli esercizi sammarinesi potranno beneficiare di un fortissimo elemento di concorrenza nei confronti dei colleghi che operano in Italia, poichè ai benefici della Smac Card si uniranno ora quelli di natura fiscale. Il mercato interno diventa cioè più controllato fiscalmente, ma anche più competitivo.


Vignette
di Ranfo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy