San Marino Rtv: il Direttore Generale a Baracucco, su domanda di David Oddone – La Tribuna Sammarinese

Il Direttore Generale di San Marino Rtv, dr. Carlo Romeo, introdotto da una ‘opportuna’ domanda di David Oddone – La Tribuna Sammarinese, prende a male parole  (e denuncia)  ‘Muzio Scevola’ di  ilbaracucco.com. 

David Oddone: A proposito, un blog sammarinese, il Baracucco,  ha diffuso qualche giorno fa una serie di notizie abbastanza strane legate ai primi inserzionisti a cui faceva riferimento e che arrivano tramite Rai Pubblicità, ovvero Scavolini e Unipol. Come stanno le cose? 

Carlo Romeo: Già. me lo hanno segnalato e abbiamo già dato mandato questa mattina (ieri per chi legge, ndr) ai nostri
legali di procedere su San Marino e in Italia, dove ormai esiste una solida
giurisprudenza in merito. Infelici tentativi di fare satira da parte di chi non
si rende conto dei danni d’immagine che prova ad aziende serie, al suo Paese e a
lui stesso, in quanto cittadino di una Repubblica che continua a denigrare per
strappare un sorriso a qualche sparuto seguace. Imbecillità che arrivano da un
sito anonimo registrato oltreoceano -alla faccia della trasparenza e della legalità tanto invocata-, che sembrerebbe impegnato a scopo politico per conto terzi coprendosi appunto con la foglia di fico  di una sedicente satira.  Non sono nuovo ad attacchi alla radiotelevisione  di stato con assurdità senza fondamento.

Tentativi di accreditare notizie false e infondate, nella antica tradizione delle lettere anonime in cui l’obbligo della prova, della attinenza con la realtà, era considerato molto relativo (…).  Mi scuso personalmente con quanti coinvolti in questa vicenda.
L’accoglienza sammarinese non è certo quella di qualche anonimo e frustrato imbecille a grandi e prestigiose aziende internazionali come quelle citate.

Anche Luca Lazzari non fu trattato meglio. Ancora su La Tribuna Sammarinese (Romeo – Graziosi)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy