San Marino. Si è riunita oggi la Commissione Affari Esteri

Si sta tenendo oggi San Marino una nuova seduta pubblica della Commissione consiliare permanente Affari Esteri, Emigrazione ed Immigrazione, Sicurezza e Ordine Pubblico, Informazione.

All’ordine del giorno della seduta pubblica odierna della Commissione Affari Esteri di San Marino i seguenti commi:

– Comunicazioni

– Riferimento, ai sensi dell’art. 2, primo comma, della legge n.13/1979 così come modificato dall’art. 2 della legge n. 100/2012, su nomine e revoche di rappresentanti diplomatici e consolari

– Esame, ai sensi dell’art. 1, ultimo comma, della legge n. 13/1979 così come modificato dall’art. 1 della legge n. 100/2012, della Convenzione n. 190 dell’Organizzazione internazionale del lavoro – Convenzione sull’eliminazione della violenza e delle molestie nel mondo del lavoro, adottata a Ginevra il 21 giugno 2019

– Esame, ai sensi dell’art. 1, ultimo comma, della legge n. 13/1979 così come modificato dall’art. 1 della legge n. 100/2012, dell’Accordo tra il governo della Repubblica di San Marino e il governo della Federazione russa sulle condizioni dell’esenzione dall’obbligo del visto d’ingresso per i viaggi reciproci dei cittadini della Federazione russa e della Repubblica di San Marino, firmato a Stoccolma, il 2 dicembre 2021

– Esame, ai sensi dell’art. 1, ultimo comma, della legge n. 13/1979 così come modificato dall’art. 1 della legge n. 100/2012, Protocollo addizionale alla Convenzione delle Nazioni Unite contro la criminalità organizzata transnazionale contro la fabbricazione e il traffico illecito di armi da fuoco, di loro parti, elementi e munizioni, fatto a New York il 31 maggio 2001

– Esame, ai sensi dell’art. 1, ultimo comma, della legge n. 13/1979 così come modificato dall’art. 1 della legge n. 100/2012, dell’Accordo tra la Repubblica di San Marino e la Regione Lombardia per la gestione dei rifiuti urbani e speciali anche pericolosi destinati al recupero e allo smaltimento, in attuazione di accordi vigenti, sottoscritto a San Marino il 28 ottobre 2021 (delibera CdS del 31/08/2021 n. 26)

– Esame, ai sensi dell’art. 1, ultimo comma, della legge n. 13/1979 così come modificato dall’art. 1 della legge n. 100/2012, dell’Accordo Integrativo tra Regione Marche e Repubblica di San Marino per lo smaltimento ed il recupero nella Regione Marche di rifiuti speciali prodotti nel territorio della Repubblica di San Marino, di cui all’oggetto, sottoscritto digitalmente dal segretario di Stato per il Territorio e l’Ambiente, Stefano Canti, in data 26 ottobre 2021 (delibera CdS n. 22 del 25/10/2021)

– Concessione del permesso di soggiorno ordinario ai sensi dell’art. 16 comma 3 lettera a) della Legge n.118/2010 e successive modifiche

– Concessione della residenza anagrafica ai sensi dell’art. 16 comma 3 lettere b) e c) della legge n.118/2010 e successive modifiche; concessione della residenza anagrafica ai sensi dell’art. 16 comma 3 lettere b), c) e c-bis) della legge n.118/2010 e successive modifiche; concessione della residenza anagrafica ai sensi dell’art.16 comma 3 lettera c-bis) della legge n.118/2010 e successive modifiche; concessione della residenza anagrafica ai sensi dell’art.16 comma 3 lettera c-quater della legge n.118/2010 e successive modifiche; concessione della residenza anagrafica ai sensi dell’art. 16 comma 3-bis lettera a) e lettera b) della legge n.118/2010 e successive modifiche; concessione della residenza anagrafica ai sensi dell’art. 16 comma 2 della legge n.118/2010 e successive modifiche

– Permesso parentale in assenza dei requisiti art. 15 comma 6 della legge n.118/2010 e successive modifiche

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy