San Marino. Tagli unilaterali sul telelavoro dei docenti, protestano le Federazioni Pubblico Impiego

Tagli unilaterali sul telelavoro dei docenti, protestano le Federazioni Pubblico Impiego Csu

“Si torna ai vecchi metodi: tagli unilaterali sul telelavoro del corpo docente”. Lo affermano con tono polemico le Federazioni Pubblico Impiego della Centrale sindacale unitaria in una nota. “Il governo interviene con un decreto legge, il n. 55/2020, nel quale si riduce al 60%, per le settimane dal 9 al 22 marzo, e poi al 70%, per le settimane dal 23 marzo a seguire, la retribuzione del corpo docente di Scuola Elementare, Media Inferiore, Secondaria Superiore e Centro di formazione professionale. (…)

Tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy