San Marino. Una raccolta firme contro il Des Libera: «No al monopolio straniero

Il partito di minoranza continua a osteggiare la zona economica a fiscalità speciale: «Iniziativa preoccupante»

«No al monopolio straniero». E’ con questo slogan che il partito di opposizione Libera dichiara guerra al Distretto economico a fiscalità speciale, già sorvegliato speciale da parte della minoranza da settimane. E lo fa lanciando una raccolta firme on line. «Non si pensa a niente se non al Des – dicono da Libera. Caro energia, inflazione galoppante, medicina di base allo sfascio, gestione scellerata del territorio, utilizzo del debito pubblico per la gestione della spesa corrente, totale mancanza di progetti di sviluppo. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy