Scioglimento del Consiglio Grande e Generale

Prot.n.4569/REGG/GC

COMUNICATO STAMPA

Nella giornata di ieri, a seguito delle dimissioni presentate dai Consiglieri il 29 luglio u.s., la
Ecc.ma Reggenza ha emesso il Decreto Reggenziale di scioglimento del Consiglio Grande e Generale (Decreto 5 agosto 2008 n.120) e ha convocato le consultazioni elettorali per domenica 9 novembre 2008.

Nella vacanza del Consiglio Grande e Generale e fino all’inizio della nuova Legislatura il Congresso di Stato, il Consiglio dei XII e le Commissioni attualmente in carica continueranno al disbrigo dell’ordinaria amministrazione, ai sensi dell’articolo 21 della Legge Qualificata n.184/2005, così come già disposto con delibera del Consiglio Grande e Generale n 2 del 19 giugno 2008.

Ai sensi dell’articolo 11, comma 2 della Legge 31 gennaio 1996 n.6 così come modificato dall’articolo 4 della Legge Qualificata n.1/2007 il Consiglio Grande e Generale, ancorché sciolto, verrà convocato per l’elezione dei Capitani Reggenti secondo i termini previsti dalla legge e potrà altresì essere convocato in via straordinaria dai Capitani Reggenti. Le istanze presentate nell’Arengo semestrale del 6 aprile 2008 e non ancora discusse dal Consiglio Grande e Generale saranno esaminate dal Consiglio stesso nella sessione da convocarsi per l’elezione dei Capitani Reggenti.

San Marino, 6 agosto 2008/1707 d.F.R.

L’UFFICIO SEGRETERIA ISTITUZIONALE

Si allega copia del Decreto

REPUBBLICA DI SAN MARINO

DECRETO REGGENZIALE 5 agosto 2008 n.120

Noi Capitani Reggenti

la Serenissima Repubblica di San Marino

Preso atto della presentazione in data 29 luglio 2008 delle dimissioni di Consiglieri ai sensi e per gli effetti di cui alla lettera a) del comma 2 dell’articolo 9 della Legge 31 gennaio 1996 n.6 così come modificato dall’articolo 3 della Legge Qualificata 11 maggio 2007 n.1;

Visto il combinato disposto dell’articolo 9, comma 3, e dell’articolo 11, comma 1, della Legge 31 gennaio 1996 n. 6 cosi come modificati rispettivamente dagli articoli 3 e 4 della Legge Qualificata 11 maggio 2007 n.1

Visto il combinato disposto dell’articolo 3, comma 3, punti 1 e 2, e dell’articolo 5, comma 1, della Legge Costituzionale n.185/2005 e dell’articolo 11, comma 1, della Legge Qualificata n.186/2005
ValendoCi delle Nostre Facoltà,

Decretiamo, promulghiamo e mandiamo a pubblicare:

SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO GRANDE E GENERALE

Articolo Unico

Il Consiglio Grande e Generale è sciolto.

Con pubblico manifesto saranno convocati i comizi per l’elezione del Consiglio Grande e Generale per domenica 9 novembre 2008.

Nella vacanza del Consiglio Grande e Generale e fino all’inizio della nuova Legislatura il Congresso di Stato, il Consiglio dei XII e le Commissioni attualmente in carica continueranno al disbrigo dell’ordinaria amministrazione, ai sensi dell’articolo 21 della Legge Qualificata n.184/2005, così come già disposto con delibera del Consiglio Grande e Generale n 2 del 19 giugno 2008.

Ai sensi dell’articolo 11, comma 2 della Legge 31 gennaio 1996 n.6 così come modificato dall’articolo 4 della Legge Qualificata n.1/2007 il Consiglio Grande e Generale, ancorché sciolto, viene convocato per l’elezione dei Capitani Reggenti secondo i termini previsti dalla legge o in via straordinaria dai Capitani Reggenti. Le istanze presentate nell’Arengo semestrale del 6 aprile 2008 e non ancora discusse dal Consiglio Grande e Generale saranno esaminate dal Consiglio stesso nella sessione da convocarsi per l’elezione dei Capitani Reggenti.

Dato dalla Nostra Residenza, addì 5 agosto 2008/1707 d.F.R.

I CAPITANI REGGENTI

Rosa Zafferani – Federico Pedini Amati

IL SEGRETARIO DI STATO
PER GLI AFFARI INTERNI
Valeria Ciavatta

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy