SCUOLA. FONDAZIONE S.MARINO PREMIA GLI ISTITUTI MERITEVOLI Agenzia Dire-Torre1

CONCLUSA TERZA EDIZIONE CONCORSO MERITAMENTE

Lavagne interattive multimediali e un software di web-schooling. Sono i due progetti che sono valsi al liceo scientifico Albert Einstein e all’istituto tecnico industriale Leonardo Da Vinci il premio riservato alle scuole del concorso Meritamente, indetto dalla Fondazione San Marino Cassa di risparmio – Sums per valorizzare il talento degli studenti sammarinesi. Oggi l’atto conclusivo della terza edizione, con appunto protagonisti gli istituti dopo la premiazione nel giugno scorsi dei nove studenti vincitori, tre per terza, quarta e quinta. E gia’ si pensa alla quarta edizione per cui sono aperte le iscrizioni e per la quale saranno come al solito in palio

oltre 23 mila euro.

 

“Quando ho iniziato l’universita’ nel 1968 meritocrazia era una parolaccia, allora andava il 18 politico. Ora e’ un indirizzo e un obiettivo”, afferma il presidente della fondazione Tito Masi, sottolineando piu’ volte l’importanza di valorizzare merito e talento. Anche se  “c’e’ ancora molto da fare lungo questa strada”. Comunque, aggiunge, “e’ indispensabile valorizzare i

talenti nella scuola, nel lavoro e nelle pubbliche amministrazioni”. In un’impresa “la differenza la fanno le persone e le idee”, gli fa eco l’amministratore delegato della Sit, azienda leader negli imballaggi, Simona Michelotti, mettendo in luce che anche il mercato “premia e apprezza impegno e serieta’”. Ogni anno partecipano al concorso una sessantina di studenti sammarinesi, divisi tra 20-25 istituti, che hanno cosi’ cosi’ la possibilita’, conclude il responsabile marketing della Cassa di risparmio, Maria Luisa Gennari, di “fare esperienze
diverse dal solito e mettersi alla prova”, partecipando alla prova scritta e orale del concorso.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy