‘Soldi della Mafia a San Marino volti alla corruzione’, Fondazione Caponnetto

David Oddone, L’Informazione di San Marino: “Versamenti in contanti della mafia

utilizzati per corrompere sul Titano” / Sconcertante rivelazione della Fondazione Caponnetto: “Arrivano tanti soldi nelle cassette di sicurezza”

[…]


Oggi,
attraverso la Fondazione Caponnetto,
una fra le più attive nel campo
dell’Antimafia, arrivano nuove
conferme e sconcertanti novità su
quello che accade in Repubblica.
“A San Marino – spiega il presidente
Salvatore Calleri -, stanno tornando quantità importanti di
soldi, con versamenti in contanti,
che fanno da leva su intermediari
e che servono per la corruzione.
Servono per corrompere a San
Marino
. La Fondazione Caponnetto
come ovvio, fa una profonda
analisi di quello che avviene
nel territorio italiano e questo è
ciò che emerge”. Una situazione
molto grave che fa rima con mafie.

“A questo punto – prosegue
Calleri – è necessario andare al di
là delle norme con un controllo rigido
su determinate faccende. Bisogna
bloccare sul nascere queste
forme di criminalità. Se qualcuno
non l’avesse capito, quando parlo
di persone che stanno portando
soldi sul Titano, intendo gruppi
mafiosi. Aggiungo che questi
danari vengono spesso nascosti
nelle cassette di sicurezza delle banche: è una prassi consolidata
delle associazioni mafiose”.

[…]

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI OGGI

OGGI I GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy