La convenzione con la società TCOM

CONVENZIONE  TRA

LA SEGRETERIA DI STATO PER
L’INDUSTRIA, L’ARTIGIANATO,

IL COMMERCIO, LE TELECOMUNICAZIONI E LA COOPERAZIONE
ECONOMICA, 

E LA SOCIETÀ’ PER AZIONI “TCOM”, PER LA
CONCESSIONE DEI SERVIZI

DI TELECOMUNICAZIONE

Premessa

 

Premesso che tutti i servizi di
telecomunicazioni appartengono in esclusiva alla Repubblica di San Marino e per
essa gestiti dalla Segreteria di Stato per l’Industria, l’Artigianato, il
Commercio, le Telecomunicazioni e la Cooperazione Economica.

Tenuto altresì
conto che la costituzione e l’esercizio degli impianti necessari per lo
svolgimento dei servizi di telecomunicazioni sono riservati in esclusiva
all’autorizzazione del Congresso di Stato su proposta della Segreteria di Stato
per le Telecomunicazioni.

Che di conseguenza i servizi di
telecomunicazioni di competenza della società, potranno essere espletati
attraverso l’uso separato o congiunto delle reti di proprietà della società,
della Amministrazione, di pubblici concessionari sammarinesi, di reti esteme
interconnesse, nonché di reti appositamente costruite dalla società
stessa.

Ciò
premesso

 vista la legge
28/03/1988 Nr.57 recante “Disciplina dei servizi di telecomunicazione”; vista la
delibera del Congresso di Stato del 9 maggio 2005 n.53 pratica n. 1887 che
autorizza;

tra   
                

la Segreteria
di Stato per l’Industria, l’Artigianato, il Commercio, le Telecomunicazioni e la
Cooperazione Economica della Repubblica di San Marino, d’ora innanzi indicata
con l’abbreviazione “Amministrazione”, in persona del Segretario di Stato
Claudio Felici nato a San Marino il 10 marzo 1960, domiciliato per la carica
presso la Segreteria di Stato da lui retta, a ciò autorizzato con delibera del
Congresso di Stato n.l del 15 dicembre 2003 – pratica 4772-, che in copia
conforme si allega al presente atto sotto la lettera “A”, da una
parte,

e

la Società per
azioni TCOM, iscritta al registro delle società al n° 3758, con sede sociale
provvisoria a Domagnano (R.S.M.) in Via Cinque Febbraio n. 17, con capitale
sociale € 77.500,  qui rappresentata dall’Amministratore Unico xxxxxxxxxxxx
 residente a San Marino, come emerge dall’Atto Costitutivo della Società che si
allega al presente atto sotto la lettera “B”, d’ora in avanti indicata
brevemente come “Società”, dall’altra parte,

si
conviene e si stipula quanto segue:

 

Clausola di esclusione della responsabilità

Non si può
garantire che il testo riportato riproduca esattamente quello ufficiale.  Solo 
quello conservato presso la Segreteria Istituzionale è da considerarsi
autentico.

Il sito  www.libertas.sm  non assume
alcuna responsabilità in merito agli eventuali problemi che possono insorgere
per effetto dell’utilizzazione del testo pubblicato.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy