Una passeggiata a San Marino Città per conoscere le trasformazioni volute da Gino Zani negli anni ’30

Da piccolo paese a piccola Capitale. Le trasformazioni urbanistiche degli anni Trenta della Città di San Marino.

È questo il titolo del percorso nel centro storico della Città di San Marino che si terrà nel pomeriggio di domenica 22 maggio.

Ad organizzarla l’associazione Emma Rossi.

La partenza è prevista alle ore 15.30 presso il Giardino dei Liburni, quindi ci si sposterà in piazza Sant’Agata per poi arrivare in via Gino Zani (arco dell’ex ospedale, uscita Scuola Superiore) dove il percorso avrà termine intorno alle ore 17.30.

Sarà l’occasione per conoscere l’impostazione che l’ingegnere Gino Zani aveva dato al Piano Regolatore
interno ed esterno della Città.

Il percorso, condotto e guidato dall’architetto Gino Zani (discendente dell’omonimo celebre ingegnere), sarà preceduto da una breve introduzione storica di Laura Rossi.

“La partecipazione – scrive l’associazione – è aperta a tutti ed è ad ingresso responsabile. Il ricavato verrà destinato a finanziare la prossima edizione del Premio Internazionale Emma Rossi.

Per ragioni organizzative è necessario comunicare la propria partecipazione entro venerdì 20 maggio p.v. con una telefonata o un sms ai seguenti numeri 335 5323012 e 335 7346928 oppure segnalandolo attraverso la pagina facebook dell’Associazione.

Nel rispetto delle disposizioni sanitarie vigenti la mascherina è consigliata in caso di assembramento”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy