Violenza, offese e minacce alle Guardie di Rocca: arrestato 41enne di San Marino

Sabato sera di follia per un 41enne di San Marino.

L’uomo ha iniziato a dare in escandescenza all’esterno di un locale a Borgo Maggiore e sono state chiamate le forze dell’ordine.

A sopraggiungere è stata una pattuglia della Guardia di Rocca. Ma invece di calmarsi l’uomo ha iniziato a prendersela anche con gli agenti. Viste le resistenze è arrivata in supporto anche una pattuglia della Gendarmeria. Oltre ad offese e minacce l’uomo ha anche cercato di colpire gli agenti, come testimonia un video amatoriale ripreso dai presenti che sta impazzando sulle chat dei sammarinesi e che abbiamo pubblicato sulla nostra pagina Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Libertas.sm (@libertas.sm)

Gli agenti si sono difesi usando il taser in dotazione e atterrando l’uomo.

A quel punto il sammarinese è stato prima portato in pronto soccorso per accertamenti, poi ccompagnato negli uffici della Sezione Operativa della Guardia di Rocca per l’espletamento degli atti e infine in carcere dei Cappuccini dove è tuttora rinchiuso.

Le accuse a suo carico sono di reiterata violenza e offese con l’aggravante di minacce nei confronti delle guardie intervenute.

Oggi l’Autorità giudiziaria ha convalidato il fermo di Polizia giudiziaria.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy