VITTORIA CON RECORD PER DENIS COLOMBINI E MASSIMO BIZZOCCHI ALLA RONDE VALTIBERINA

Comunicato Scuderia San Marino

All’esordio con la Peugeot 307 Wrc il pilota sammarinese è riuscito a salire sul gradino più alto del podio.

San Marino, 1 marzo 2009 – La nebbia prima, la pioggia poi hanno condizionato la gara. Nella parte finale della prova, la fitta nebbia ha ostacolato non poco la guida dei piloti. Nonostante ciò Denis Colombini al primo passaggio stabilisce il record della prova fissando il tempo in 7’34’5. E questo è stato il primo segnale che Colombini c’era, in coppia con Massimo Bizzocchi per la prima volta su una Wrc e precisamente una Peugeot 307, hanno vinto tre prove su quattro. L’unica ps che non hanno concluso vittoriosi, è stata la seconda, dove hanno riportato la rottura del cerchio anteriore sinistro nei primi chilometri di prova a causa di una pietra affiorata lungo il percorso.

Ma non tutti i piloti della Scuderia San Marino sono arrivati al traguardo, Alex Raschi, ha dovuto fermarsi fra il secondo e il terzo tratto cronometrato a causa di una rottura della coppa dell’olio e della puleggia della catena di distribuzione, dopo un incontro ravvicinato con una pietra, durante la seconda prova.

Anche l’altro Colombini, Marcello, navigato da Marco Selva, si è ben comportato piazzandosi al quarto posto di gruppo N,e dodicesimo assoluto; appena dietro di lui al sesto posto di gruppo e quattordicesimo nell’assoluta, troviamo anche Andrea Succi con alle note Giancarla Guzzi, entrambi gli equipaggi pilotavano una Mitsubishi Lancer Evo.

Ottima ventottesima posizione per Marco Fantini affiancato da Lorenzo Ercolani su una Renult Clio Rs, su un tracciato così impegnativo sono riusciti a portare la vettura due ruote motrici in alto nella classifica, precedendo vetture con potenza superiore. Enzo Vescovi e Cristina Bianchini, hanno avuto qualche difficoltà nel trovare il giusto assetto nella loro Suzuki Ignis, ma hanno potuto provare delle soluzioni in vista del Trofeo Terra.
Bene anche la Fiat Uno Turbo, di Bacciocchi –Manzaroli che hanno raggiunto il secondo posto di Gruppo FA.

Purtroppo Lo Giudice – Baldazzi su Subaru Impreza, non hanno concluso la gara, si sono dovuti ritirare nel corso della terza prova, così come Boschi – Conti su Opel Astra Gsi. Da segnalare che il duo Palazzi, non ha preso la partenza a causa di un problema sulla Renault Clio Rs.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy