Accadde sabato 2 gennaio 1588

Sisto V introduce la ‘Tassa delle Galere’ i cui introiti serviranno ad armare delle navi per combattere i Turchi. La tassa grava solo sugli ecclesiastici dello Stato della Chiesa. Gli ecclesiastici sammarinesi riusciranno  a non pagarla (perché San Marino è luogo libero) solo  verso la fine del Seicento.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy