Accadde mercoledì 19 febbraio 1744

Alberoni, provocato da alcuni cardinali filoasburgici, è costretto a difendersi ed affermare che  per disgrazia della Santa Sede si è trovato chi ha distrutto  quanto da lui operato a San Marino  e, vilmente, questi (cioè Enriquez) lo ha fatto,  nel tempo medesimo che il Papa era moribondo.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy