Accadde martedì 7 febbraio 1797

Il matematico Gaspare Monge è inviato sul Titano dal generale Napoleone Bonaparte a significare il rispetto e l’ammirazione della Repubblica Francese nata dalla recente rivoluzione, alla Repubblica di San Marino, uno scampolo della  libertà greca e romana.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy